CCIR

I TWEET

#Summit 16+1: #Cina pronta ad approfondire legami con Europa Centro-Orientale https://t.co/c26RjcHSMi
prossimo Rapporto-Paese di @TribunaEconomic #Visegrad pubblicazione 29 ottobre link al banner informativo:… https://t.co/fot2jLwP66
RT @ItalyMFA: Presentato a #SGLI2018 il rapporto sulla diffusione dell’Italiano nel mondo🇮🇹📒Con oltre 2 mln di studenti in 115 Paesi (+3,85…
Aumentano i rischi per l’#economiaglobale secondo #Bankitalia. Italia, elevato attivo delle partite correnti https://t.co/EbM3xf07zC

E’ aumentato di oltre 500 milioni di dollari tra il 2016 e il 2017 il valore degli investimenti realizzati in Rwanda. E’ quanto si apprende dal Rwanda development board, che ha divulgato alcuni dati: nel 2017 gli investimenti hanno raggiunto 1,675 miliardi di dollari, e a tagliarsi la parte del leone sono stati i settori delle

costruzioni/immobiliare (637 milioni, pari al 38% del totale), delle miniere (267 milioni, pari al 16%) e delle infrastrutture (202 milioni, pari al 12%). I progetti ed aziende che l’anno scorso hanno attirato più investimenti sono stati la Bugesera Airport Company Ltd (398,68 milioni), la Ignite Power Rwanda Ltd (113,84 milioni), la Gasabo Investment Company (89 milioni), l’African Panther Resources Ltd (54 milioni) e la Kigali View Hotel and Apartment Ltd con un investimento da 53 milioni. Gli investimenti esteri diretti sono stati i più importanti, pari al 62,26% del totale (oltre un miliardo di dollari), seguiti dagli investimenti locali (il 28,15%) e dalle joint ventures tra investitori locali e stranieri, che hanno rappresentato il 9,59% del totale degli investimenti. Secondo la CEO del Rwanda development board Clare Akamanzi, gli investimenti registrati in Rwanda sono raddoppiati negli ultimi dieci anni, partendo da una base di 800 milioni di dollari nel 2007. "Questo è la prova che il Rwanda è decisamente un’ottima piazza per fare affari" ha commentato Akamanzi.  (ICE ADDIS ABEBA)

EN IT